top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreClaudia Scarpati

DIGIUNO INTERMITTENTE E FAME NERVOSA

Al giorno d'oggi, è praticamente impossibile aprire il computer o guardare il tuo telefono senza incorrere in post relativi al Digiuno Intermittente.

La sensazione è che si stia dando un nome accattivante a quello che è, in realtà, un disordine alimentare.


Sottolineo che questa pagina è rivolta alle persone che soffrono e che stanno cercando di guarire da un Disturbo Alimentare.

Per queste persone, questi tipi di piani alimentari sono sempre controindicati.

Tuttavia, ci sono così tante promesse sussurrate dal Digiuno Intermittente, che la gente è portata a credere che sia una panacea per tutto ciò che li affligge.

Le principali promesse suggerite dal Digiuno Intermittente sono che, con questo tipo di non-alimentazione, diventerete molto più lucidi e in grado di concentrarvi meglio, che avrete moltissima energia e che perderete peso senza sforzo.

Mi è abbastanza difficile immaginare come, non immettendo energia nel nostro corpo, sia possibile sentirci meglio.

Se così fosse, avremmo completamente risolto il problema della fame nel mondo e avremmo milioni di bambini pieni di energia e concentrazione!

Ovviamente, non è così.


Se hai un disordine alimentare, il Digiuno Intermittente probabilmente non è la strada giusta per te.

Ecco le ragioni:

Chi soffre di Binge Eating tende ad avere un pensiero in bianco e nero.

Così, se stai pianificando di attuare il Digiuno Intermittente e poi ti trovi a “sgarrare”, è molto probabile che questo scateni dei comportamenti estremi, come un'abbuffata, cui seguirà nuovamente un lungo periodo di restrizione, associato a sentimenti di fallimento, inadeguatezza e frustrazione.

Inoltre, poiché i Binge Eaters oscillano continuamente tra gli estremi, un'intera giornata senza mangiare potrebbe spesso portare a una serata di abbuffate.


Se soffri di un Disturbo Alimentare, ti dirò che no, il digiuno intermittente non è la soluzione.

Il digiuno intermittente ti insegna a ignorare i segnali di fame e sazietà del tuo corpo ed i Binge Eaters questa cosa sanno farla molto bene da anni.

Quello che fa il Digiuno Intermittente è la stessa cosa che fanno tutte le diete, toglie la possibilità di scegliere.

Chi soffre di Fame Nervosa ha invece bisogno di imparare a sentirsi, a riconoscere non solo i propri stati di fame e sazietà, ma anche e soprattutto di riconoscere i propri stati emotivi e di disgiungerli dal cibo.

Come sempre, il mio consiglio rimane lo stesso: impara ad ascoltare il tuo corpo e dagli ciò di cui ha bisogno quando ne ha bisogno.



Inizia oggi il tuo Percorso per vincere la Fame Nervosa per Sempre!




Hai bisogno di contattarmi? Puoi inviarmi un Whatsapp CLICCANDO QUI


oppure puoi chiamarmi


dal Lunedi al Venerdi nei seguenti orari: 08.00-09.00 / 13.30-15.00 / 21.00-22.00





DIGIUNO INTERMITTENTE E FAME NERVOSA

244 visualizzazioni
bottom of page